Non dimenticherò mai la prima volta.

Ero a metà degli anni ‘ 20. A una festa nell’appartamento di un amico nell’Upper West Side di New York. Potrebbe essere stata una festa di Halloween. Non che indossassi un costume. Non potrei mai interessarmi a questo genere di cose.

” know sai, sei solo una specie di. intenso.” Non ricordo nemmeno la prima metà della frase. L’argomento di cui stavamo discutendo. Ma un amico mi ha chiamato intenso. Caduto nel bel mezzo di una conversazione. Come se fosse un territorio ben coperto. Qualcosa che dovevo già sapere su di me.

Sono? Pensavo. Ho girato quell’idea nella mia testa per giorni dopo. Cosa significa intenso? E ‘ una brutta cosa? (La quantità di tempo che ho trascorso contemplando questa idea avrebbe dovuto darmi un indizio.)

20 anni dopo, non sono ancora chiaro quali siano i confini, quale sia la definizione di una persona intensa. Se dovessi mettere insieme una definizione, almeno la mia definizione. Sarebbe qualcuno che pensa profondamente. Chi vuole avere conversazioni approfondite e stimolanti. Chi vuole conoscere un argomento a fondo e completamente. Qualcuno con opinioni forti. Qualcuno ha guidato. Motivato dall’interno.

Ho cercato su Google “persone intense” per vedere cosa sarebbe venuto fuori. E, invece di una definizione, ho trovato una litania di articoli su “come trattare con persone intense” e “come essere meno intensi.”E avverbi come” atrocemente” associati a persone intense. Un’altra descrizione lusinghiera era “Alta e irascibile”.

Che implica: qualcuno che non è molto divertente.

Questa è la sfumatura che mi è rimasta per anni. Chiamarmi intenso è stato come dirmi che non sono così divertente essere in giro.

Ho lasciato che questa idea mi appesantisse per molto tempo. Mi fa sentire come se non dovessi essere quello che sono. Che dovrei attenermi alle chiacchiere. Spendere meno tempo alla ricerca e di lavoro e più tempo individuando vestiti carini. Che dovrei RILASSARMI.FUORI.

Ma sai cosa? Ora sono piu ‘ grande. Più vecchio, ma ancora intenso. Fa parte di cio ‘ che sono.

E ci sono grandi vantaggi nell’essere intensi.

Otteniamo il lavoro fatto

C’è un’enorme ossessione culturale per la produttività in questo momento. Lo so-scrivo su di esso un sacco. Perché sono sempre stata una persona produttiva. Per anni. Molto prima che fosse un termine usato dalla gente. Sono sempre stato strutturato e motivato. Cercando di ottimizzare. Sai perché? Perche ‘ sono intensa. Sono costretto a ottenere il massimo dalla mia giornata.

Sarò onesto. Ho 45 anni e ho lavorato in un settore redditizio per anni. Non ho bisogno di fare niente a questo punto. Potrei stare seduto a guardare Jack Ryan tutto il giorno, fino a quando non è il momento di prendere i miei figli. Sai perche ‘ non lo faccio? Perche ‘ sono intenso. Sono un cane con un osso. C’è un lavoro da fare oggi, e voglio farlo.

Siamo i CliffsNotes di qualsiasi argomento che colpisce il nostro interesse

Se vuoi i punti salienti e i punti più importanti di un argomento complicato. Una persona intensa è la tua ragazza. Perché abbiamo studiato, studiato e contemplato ogni aspetto. E sono felice di darvi i punti elenco. E poi tuffati in tutti i dettagli che ci lascerai.

Ad esempio, non farmi iniziare sui libri sui viaggi nel tempo. Perche ‘ le ho lette tutte. Ma sono felice di raccomandare il migliore là fuori. (David Mitchell è The Bone Clocks, nel caso tu sia curioso).

Siamo i polimathi, gli imprenditori e gli atleti professionisti del mondo

Pensate a tutti i personaggi famosi che sono o sono stati intensi. Gary Vaynerchuk. Steve Jobs. Serena Williams. Queste sono le persone che hanno una profondità di conoscenza. Che sono in grado di creare o inventare cose nuove nel mondo. Che sono disposti a dare il 100%. Che si sforzano di essere, o trovare, il migliore.

Non staresti leggendo questo sul tuo iPhone in questo momento se non fosse per persone intense.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.