Dopo anni di provare ogni trattamento dell’acne sotto il sole, ho finalmente trovato uno che funziona. (Ho appena dovuto superare la mia paura di aghi per provarlo.)

Chelsea Taber Burns

07 Dicembre 2017

La mia pelle mi ha sempre dato problemi. Per tutto il tempo che posso ricordare, sono stato preoccupato per l’acne. E per la maggior parte della mia vita, ho usato una sorta di farmaco o trattamento nel tentativo di mantenere la mia pelle sotto controllo. Sono stato due volte sotto prescrizione medica Accutane, e come editor di bellezza, ho la fortuna di testare ogni nuovo prodotto zit-zapping che si imbatte nella mia scrivania. Ma perché ho provato tanti prodotti che pretendono-e alla fine non riescono-a cancellare la mia carnagione, sono sempre un po ‘ scettico sul fatto che gli ultimi trattamenti di cui ho sentito parlare faranno effettivamente quello che dicono.

Così, quando di recente ho ricevuto una e-mail che mi suggerisce di provare l’agopuntura per bandire sblocchi, ero incuriosito, ma aveva alcune riserve. Dopo aver parlato con i colleghi, però, sono rimasto sorpreso di apprendere che molti di loro giurano di agopuntura per aiutare con una serie di disturbi, dallo stress alla sterilità. Ho deciso di fare un tentativo.

Ho prenotato un appuntamento con Elana, un agopuntore certificato specializzato in agopuntura cosmetica presso NOY Skincare + Laser a New York City (una sessione di agopuntura di 60 minuti a NOY inizia a 9 90). Lei è la madre del fondatore del centro di cura della pelle, e emana un immediatamente calmante, comportamento materno dal momento in cui la incontri—che ero estremamente grato per, dal momento che sono mortalmente paura di aghi. Oh, te l’ho detto? Ho il terrore degli aghi. Le ho detto della mia fobia e mi ha assicurato che avrebbe usato gli aghi per bambini.

Elana mi ha riportato in una stanza tranquilla e poco illuminata con musica rilassante in sottofondo e ha chiacchierato con me sui miei problemi di salute e su ciò che vorrei migliorare sulla mia pelle. Mentre mi sdraiavo sul tavolo, le dissi come il mio lieve melasma mi stava infastidendo e che avevo la pelle incline all’acne. Dopo aver confermato con Elana che avrebbe sicuramente usato quegli aghi per bambini piccolissimi, ho detto che ero pronto per lei e ho chiuso gli occhi.

Stavo stringendo tutto il mio corpo e aspettando di sentire la puntura sulla mia pelle quando Elana ha detto: “Vedi, non era così male!”Non avevo nemmeno sentito l’ago entrare, e lei era fatta. Bene, una specie di: Poi, mi ha drizzato il palmo della mano, e questo mi ha fatto male. Mi ha chiesto se volevo che lo tirasse fuori, ma le ho assicurato che potevo gestirlo—era già lì dentro, non volevo tornare indietro. Le mie guance erano un’altra area che si sentiva un po ‘ più di zing quando pungeva, ma a parte quei due punti sensibili, l’intero processo era relativamente indolore.

agopuntura affrontare il chelsea, burns
– Chelsea Burns
Chelsea Burns

una Volta che tutti i pin sono a posto, Elana ha detto che lei stava per lasciare la stanza per 20 minuti, così ho potuto meditare. I miei occhi erano stati chiusi fino a quel punto, ma mi stava uccidendo non dare un’occhiata. Lentamente li aprii e vidi spilli sporgenti da ogni angolazione, e tutto ciò a cui riuscivo a pensare era cosa sarebbe successo se avessi starnutito. Ragazzi, qualunque cosa facciate, non aprite gli occhi. Ha reso quasi impossibile meditare.

Dopo quello che sembrava un’ora, Elana è tornata nella stanza e ha rimosso i perni—che era anche sorprendentemente indolore. Ha finito con una maschera bianca d’uovo e poi ha inviato la mia pelle glowy e calma per la sua strada.

Dopo aver valutato la mia faccia allo specchio a casa, sembrava sicuramente fresca, rimbalzante e rugiadosa. Elana mi aveva detto che si può prendere un paio di trattamenti prima di iniziare a vedere gravi risultati pelle-clearing(ho!), ma perché i perni ottenere il sangue che scorre, si lascia immediatamente con un colore giovanile. Ha spiegato che le piace accoppiare l’agopuntura con trattamenti laser per massimizzare e accelerare i benefici della buona pelle.

Come editor di bellezza, è il mio lavoro provare centinaia di sieri, creme e gel per la cura della pelle, ma questa esperienza mi ha aperto la mente a soluzioni alternative che vanno oltre il tipico trattamento spot. Ho imparato che di solito non c’è solo un siero eroe che risolverà tutti i vostri problemi di pelle—potrebbe essere un paio di cose diverse che lavorano insieme. Oltre all’agopuntura e ai laser che ottengo a NOY, ho anche usato religiosamente una linea per la pelle sensibile di Marie Veronique, e la combinazione è stata a dir poco magica per la pelle. Questa combinazione mi ha aiutato a raggiungere il picco glowy, brufolo-free potenziale della pelle – il tipo di pelle che ho sognato tutta la mia vita.

Iscrizione gratuita

Ottieni indicazioni nutrizionali, consigli sul benessere e ispirazione sana direttamente nella tua casella di posta da Health

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.