Un marchio è molto più dei prodotti o servizi che vendi. Il tuo marchio è ciò che rappresenti. Mentre il tuo logo, i tuoi prodotti, il tuo sito web e persino le tue campagne di marketing digitale possono cambiare nel corso degli anni, una cosa deve sempre rimanere la stessa: i valori del tuo marchio.

In un mondo in cui le persone sono costantemente alla ricerca di connessioni con i loro marchi preferiti, è fondamentale per le aziende di dare ai loro clienti qualcosa che possono riguardare, che va al di là di un bel logo o un sito web impressionante. Mentre gli elementi esterni del tuo marchio come la tua voce e persino il tuo nome possono aiutare a stabilire consapevolezza e affinità tra i tuoi clienti, sono i valori del tuo marchio che offrono un reale coinvolgimento e ti indirizzano verso legami più potenti con il tuo pubblico di destinazione.

Per la maggior parte delle aziende, i valori del marchio agiscono come il “vero nord” sulla loro bussola verso il successo del mercato. Indipendentemente da come potresti essere affiancato nel tuo viaggio verso la vera affinità del marchio, i tuoi valori principali del marchio rimarranno fissi e costanti.

Sfortunatamente, trovare la propria definizione del valore del marchio può essere un’esperienza impegnativa. Non stai descrivendo ciò che speri di raggiungere, o come e perché intendi raggiungere i tuoi obiettivi. Invece, la tua proposta di valore del marchio guarda al modo in cui il tuo marchio promette di agire per tutto il tempo in cui servi il tuo mercato scelto. E ‘ una promessa che non puoi permetterti di sbagliare.

Quindi, come definisci i tuoi valori di marca, perché sono così importanti e dove puoi cercare ispirazione?

Valori di marca

Quali sono i valori di marca?

In una certa misura, trovare la risposta alla domanda “Quali sono i valori del marchio?”significa guardare il tuo marchio nel suo complesso. La maggior parte dei marchi consiste in una serie di attributi “esterni”, tra cui un’identità verbale, che delinea il tono della voce e della personalità, e la tua identità visiva, che include loghi, colori e caratteri.

Mentre entrambi questi elementi possono aiutare a stabilire la fedeltà alla marca creando sentimenti di familiarità e affinità, è la parte “interna” del tuo marchio che trasforma veramente le relazioni che costruisci con i tuoi clienti. Questo elemento interno, è il vostro “valori di marca”, la parte del vostro marketing mix che guida il vostro scopo, personalità e proposta.

Senza una proposta di valore del marchio, non puoi sperare di differenziare la tua azienda dai tuoi concorrenti e, come tutti sappiamo, sono i marchi memorabili che conquistano il maggior numero di clienti. I valori fondamentali del marchio, insieme alla tua strategia di comunicazione del marchio perfezionata, aiutano a plasmare la cultura e la comunità del tuo marchio, assicurandoti di connetterti con i tuoi clienti in modo significativo.

Sebbene i tuoi ideali differiscano in base agli obiettivi, alle speranze e alle aspettative della tua azienda, qualsiasi definizione dei valori del marchio dovrebbe essere:

  • Memorabile: I valori del marchio non significano molto se non sono costantemente rappresentati dalle cose che fai e dici. I tuoi clienti e dipendenti devono essere in grado di ricordare le tue convinzioni se vuoi che abbiano un impatto.
  • Unique: Questo è qualcosa che dovrebbe andare da sé, ma la definizione dei valori del marchio dovrebbe essere un riflesso unico della tua cultura e identità. Non si può semplicemente copiare e incollare qualcosa che funziona per un altro business. Guarda le aziende forti per l’ispirazione, ma assicurati che i tuoi ideali fondamentali rappresentino il tuo DNA aziendale.
  • Perseguibile: La tua proposta di valore del marchio è qualcosa che deve guidare come funziona il tuo business, proprio come il tuo manifesto del marchio. Quando definisci ciò che conta per la tua azienda, scegli la lingua utilizzabile. Ad esempio, non limitarti a dire “valore integrità”. Dì ai tuoi clienti che lavori per fare la cosa giusta e descrivi come lo fai.
  • Significativo: frasi vuote che sembrano come se sono stati scelti a caso da un dizionario non farà nulla per il vostro business. Se vuoi che i tuoi valori principali del marchio risuonino con i tuoi clienti, devono includere cose per cui sei disposto a lottare.
  • Chiaro e definito: Vago e valore sono due termini che raramente vanno insieme. Quando scegli i principi su cui costruire il tuo marchio, assicurati che le cose che rappresenti siano facili da capire. Ad esempio, Netflix ha una presentazione che descrive ciò che ciascuno dei loro valori significa, mentre Buffer spiega le loro convinzioni attraverso i punti elenco.
  • Senza tempo: Mentre le aziende e i clienti possono cambiare con il tempo, i valori del tuo marchio dovrebbero rimanere coerenti e forti. L’unica ragione per cui dovresti cambiare i tuoi valori è se stai vedendo un serio contraccolpo dal tuo codice etico esistente. Altrimenti, fai i tuoi scrupoli qualcosa che può piegarsi e crescere con te nel corso degli anni e assicurati di mantenere la coerenza.
Valori del marchio

Quattro passaggi per trovare la tua proposta di valore del marchio

Si è tentati di pensare alla tua proposta di valore del marchio come a un’opportunità di vantarsi, ma gli ideali di un’azienda di parole e frasi potenti. La definizione dei valori del tuo marchio deve significare qualcosa se vuoi dargli potere, il che significa che semplicemente dire alla gente che la tua azienda è generosa, premurosa e rispettosa dell’ambiente non è sufficiente.

Quando ti chiedi ” Quali sono i valori del marchio?”devi pensare a ciò che conta veramente non solo per te, ma anche per i tuoi colleghi, azionisti, investitori e clienti. I migliori esempi di valore del marchio funzionano perché riflettono l’ideologia del cliente, ma abbracciano ancora le passioni del business in questione.

Con questo in mente, ecco quattro passaggi per trovare i valori del tuo marchio:

Passo 1: Scopri cosa conta

Per iniziare la ricerca dei tuoi valori principali del marchio, dovrai andare oltre la casella preimpostata piena di termini aziendali da dieci centesimi come “affidabile”, “affidabile” o “amichevole”. Queste parole potrebbero sembrare positive, ma non descrivono ciò che rende la tua azienda potente e unica. Se vuoi che i valori del tuo marchio ti aiutino a distinguerti dalla massa, lascia i termini idealizzati e pensa a ciò di cui sei veramente appassionato.

Odi i marchi sconsiderati e vuoi assicurarti che la tua azienda si prenda sempre cura dei suoi clienti? Ami il pianeta e vuoi restituire qualcosa con misure ambientali? Scegli gli ideali che fanno appello sia ai tuoi collaboratori, sia ai tuoi clienti, e inizia a costruire una comunità basata su di essi.

Punto 2: Conosci i tuoi clienti e concorrenti

Mentre stai attraversando il tuo processo di branding, prova a pensare in modo imparziale alle esigenze e alle aspettative dei tuoi clienti, considerando le soluzioni preesistenti che la tua concorrenza ha da offrire. Potresti scoprire che una rapida analisi della concorrenza ti aiuta a trovare una lacuna nel mercato o ti informa che devi ripensare i tuoi valori per differenziarti meglio dalle offerte esistenti.

I valori di marca più potenti sono quelli che rispondono a un’esigenza esistente sul mercato. Piuttosto che cercare di dire ai tuoi clienti che dovrebbero sentirsi allo stesso modo di te su un particolare concetto, scopri cosa credono già i tuoi clienti e cosa vogliono vedere dai loro marchi preferiti.

Passo 3: Stai per qualcosa

Come ti descriverebbero i tuoi clienti a qualcuno che stava pianificando di usare il tuo marchio? Direbbero che hai un servizio clienti eccezionale? Avrebbero dire ai loro amici che avete i prodotti più economici sul mercato-o la migliore qualità questo lato del Regno Unito? Scopri cosa i tuoi clienti già associano alla tua azienda e cerca di far crescere i valori del tuo marchio da questo.

Ad esempio, se sai che i tuoi clienti apprezzano il tuo approccio personalizzato al servizio clienti e all’email marketing, fai “personalizzazione e disponibilità ad andare oltre” il tuo valore del marchio. Una volta che hai stabilito, lottare per esso con tutto quello che fai. Innovare nuovi modi per personalizzare la vostra esperienza del cliente, e pubblicizzare i vostri sforzi.

Punto 4: Stay consistent

Come accennato in precedenza, una proposta di valore del marchio è qualcosa che dovrebbe rimanere lo stesso nel tempo. Mentre i loghi, i colori e anche il nome della tua azienda potrebbero cambiare con il tempo, i principi che incarnano devono rimanere forti se vuoi le migliori possibilità di fedeltà alla marca reale.

Quando costruisci la tua definizione dei valori del marchio, pensa a come puoi semplificare ciò che rappresenti in poche parole e frasi chiave che possono fungere da punti di orientamento per il tuo team aziendale. Più la tua forza lavoro comprende i tuoi valori, più possono assicurarti di mantenere un’immagine aziendale coerente in tutto, dai tuoi post sui social media ai tuoi eventi offline.

Esempi di valore del marchio: aziende con valori del marchio core killer

Quando stai cercando di trovare i tuoi valori del marchio core, a volte può essere utile cercare altrove nel tuo settore per un po ‘ di ispirazione. Dopo tutto, alcuni dei più grandi marchi del mondo sono arrivati dove sono oggi perché hanno capito come ritrarre i loro ideali aziendali nel modo più efficiente ed efficace.

Certo, Apple, Coca-Cola, Nike e marchi simili hanno tutti prodotti e servizi potenti da vendere, ma è la loro proposta di valore del marchio che li ha aiutati a creare un piano di marketing e consapevolezza che risuona con il loro pubblico.

Ecco alcuni esempi sorprendenti di valore del marchio, per aiutarti a trovare la tua musa.

Valori del marchio esempi: Valori del marchio Apple

Apple ha a lungo avuto una reputazione come un marchio innovativo e lungimirante. Tuttavia, l’azienda ha visto alcuni ostacoli sulla strada verso il successo. Già nel 1997, Apple stava lottando per guadagnare la sua quota di mercato, così hanno lanciato la campagna “Think Different” per chiarire i loro valori del marchio per il loro pubblico, dipendenti e azionisti.

Valori del marchio

La campagna “Think Different” ha mostrato che Apple è focalizzata sulla realizzazione dei prodotti migliori e più creativi al mondo, mantenendo la tecnologia semplice per le masse. I valori del marchio Apple identificano il business come uno che si concentra sulla qualità rispetto alla quantità. Oggi, i lavoratori Apple sono più uniti che mai, creando esperienze senza soluzione di continuità per i clienti sia online che offline.

Valori del marchio esempi: Valori del marchio Nike

I valori del marchio Nike rimandano al loro slogan motivazionale “Just do it”. Originariamente, lo slogan è stato progettato per combattere contro il crescente problema dell’obesità negli Stati Uniti, ma cattura anche gli ideali aziendali di eroismo e unità.

Valori del marchio

La dichiarazione di missione di Nike delinea che l’azienda vuole “Portare ispirazione e innovazione ad ogni atleta nel mondo”. Tuttavia, i valori del marchio Nike identificano ulteriormente che chiunque abbia un corpo è un atleta nei loro occhi. In altre parole, Nike sta incoraggiando il successo, motivando gli atleti e ricordando a tutti (indipendentemente dal loro livello di forma fisica) che possono raggiungere i loro obiettivi.

Valori di marca esempi: John Lewis valori del marchio

John Lewis sa come creare una grande proposta di valore del marchio. Avendo costruito uno dei marchi di vendita al dettaglio più amati nel Regno Unito, John Lewis raggiunge un’incredibile fedeltà dei clienti grazie alla loro eccezionale devozione ai valori del marchio. Fin dall’inizio, il fondatore John Spedan Lewis ha stabilito che l’azienda dovrebbe concentrarsi sullo scopo, sul profitto, sul potere, sui membri e sulle relazioni commerciali.

Valori del marchio

Potrebbe sembrare vago, ma i valori del marchio John Lewis hanno spinto l’azienda a diventare qualcosa che mette al primo posto i propri partner e dipendenti. Partner felici significano clienti felici, quindi tutti vincono! Un focus su una cultura aziendale forte e potenziata, combinata con il mantra di John Lewis “Mai consapevolmente sottovalutato” assicura che John Lewis mantenga il rispetto e l’amore del suo pubblico.

Valori di marca esempi: Virgin Media brand values

Virgin Media può essere uno degli esempi di valori di marca più comunemente referenziati nel mondo di oggi. Come va la storia, il marchio Virgin è iniziato nel 1970 come un semplice giornale studentesco. Richard Branson ha scoperto rapidamente nuovi modi per condividere i suoi pensieri con il mondo, entrando nell’ambiente di vendita al dettaglio, producendo dischi e persino stabilendo un’attività aerea.

Valori del marchio

Sebbene Virgin Media sia cresciuta notevolmente nel corso degli anni, la sua forza è rimasta radicata in sei valori fondamentali definiti dal “grande uomo” Richard Branson stesso. Questi valori sono:

  • Essere divertente (ma responsabile).
  • Dare valore per soldi (mai essere a buon mercato).
  • Offrire qualità e attenzione ai dettagli (ma non a costo di accessibilità).
  • Innovare (essere disposti a correre rischi).
  • Sfida competitiva (essere pronti a rispondere alle esigenze del cliente).
  • Servizio clienti (assumere sempre persone professionali e abilitate in grado di dare una grande esperienza).

Valori del marchio esempi: valori del marchio BMW

La maggior parte dei clienti associa BMW con prodotti di alta qualità, prodotti premium ed esperienze. Parte di questa identità può essere collegata ai prodotti che BMW progetta e produce. Tuttavia, vale la pena notare che BMW ha lavorato per creare un’immagine di marca che urla lusso. I valori del marchio BMW ruotano attorno a una missione che si concentra sulla fornitura di prodotti e servizi premium per l’industria automobilistica.

Valori del marchio

BMW non si limita a fare grandi auto, creano “puro piacere di guida”. Il marchio si tiene agli ideali di:

  • Integrità: chiedere ai clienti un feedback frequente.
  • Rispetto: Trattare ogni cliente con dignità e cortesia.
  • Responsabilità: ritenersi responsabili delle proprie prestazioni.
  • Crescita: puntare su innovazioni e creatività costanti.

Ognuno di questi valori di marca si unisce per creare l’idea di un marchio veramente sofisticato.

Valori del marchio esempi: Valori del marchio Lego

Cosa immagini quando pensi a Lego? Creatività? Divertente? Giocattoli di alta qualità? Non e ‘ una coincidenza. Lego voleva farsi più di un semplice produttore di giocattoli per bambini. Sapevano che se volevano distinguersi in un mercato molto saturo, avrebbero dovuto concentrarsi sulla fornitura di valori di marca che i loro clienti avrebbero rispettato.

Valori del marchio

I valori del marchio Lego sono incentrati sulla creatività, il divertimento e l’immaginazione, come ci si potrebbe aspettare da qualsiasi azienda di giocattoli. Tuttavia, Lego prende il concetto un po ‘ più in là introducendo valori che piacciono ai genitori e ai bambini. Ad esempio, apprezzano le opportunità di “apprendimento” create dai loro giocattoli, un ottimo servizio clienti e un’incredibile qualità. Sono questi valori unici del marchio che distinguono Lego come produttore di giocattoli per bambini numero uno.

I tipici “tipi” di valori fondamentali del marchio

Potresti aver notato negli esempi di valore del marchio sopra, o nella nostra descrizione di come scegliere i tuoi ideali aziendali, che la maggior parte delle aziende sembra concentrarsi su una raccolta degli stessi principi fondamentali. Mentre sta a voi per assicurarsi che la vostra proposta di valore del marchio è unico per il vostro business, la verità è che si sta andando ad avere a concentrarsi su mettendo in evidenza la vostra devozione ad alcune cose specifiche nel vostro marketing mix. Di solito, i” tipi ” di valori del marchio sono definiti dalla loro attenzione alla leadership di prodotto, all’eccellenza operativa o alle relazioni con i clienti.

Leadership di prodotto

I marchi che apprezzano la leadership di prodotto sono interessati a fare appello ai clienti che vogliono il meglio. Il team e la cultura aziendale potrebbero essere interamente dedicati ai test di qualità e all’innovazione e il tuo marchio dovrebbe lavorare costantemente su innovazioni e miglioramenti che puoi condividere con il mercato. Se i vostri valori di marca sono focalizzati sul vostro prodotto e servizio, allora avete bisogno di pensare a più di un semplice prezzo, è necessario decidere come si sta andando a fornire sempre la massima qualità da chiunque altro sul mercato.

Eccellenza operativa

Le aziende che si concentrano sull’eccellenza operativa nella loro proposta di valore del marchio sono più preoccupate di offrire la migliore esperienza complessiva ai prezzi più bassi. Non stai necessariamente cercando di trovare prodotti migliori e più recenti. Invece, si vuole dare ai vostri clienti un’esperienza coerente e affidabile, per un prezzo che possono permettersi. Questo potrebbe significare che si utilizzano cicli di produzione innovativi, o offrire la consegna gratuita sui prodotti – tutto ciò che rende la vita più conveniente per voi ei vostri clienti.

Relazioni con i clienti

Infine, i marchi che idealizzano le relazioni con i clienti non si basano sul loro prodotto o sui prezzi per influenzare il loro pubblico, ma sulla potenza della loro esperienza unica. Imparando il più possibile sulle loro persone acquirente, queste aziende assicurano che stanno sempre offrendo i prodotti giusti, servizi e soluzioni al momento giusto. Un’azienda che si differenzia dalle relazioni con i clienti dovrebbe avere più di un ottimo servizio clienti. Avrai bisogno di una personalità potente, una forte strategia per il marketing e innumerevoli modi per interagire con il tuo pubblico.

La maggior parte dei clienti sceglie più di una di queste aree di proposta di valore su cui concentrarsi. Ad esempio, mentre la tua proposta di valore principale potrebbe essere quella di offrire un’esperienza cliente eccezionale, il tuo valore secondario potrebbe essere focalizzato sull’innovazione. Quanto più è possibile restringere i vostri valori, tanto più è possibile impostare se stessi a parte come un’offerta unica nel mercato. Lush cosmetics si concentra fortemente sulla leadership di prodotto con alcune delle bombe da bagno di altissima qualità sul mercato. Tuttavia, costruiscono anche relazioni con i clienti, mettendo in mostra le loro convinzioni etiche.

Una volta definito il modo in cui vuoi che i tuoi clienti pensino a te scegliendo i valori del tuo marchio, sarai in grado di iniziare a creare una strategia di marca e una campagna di marketing che dimostri gli ideali che rappresenti.

Valori del marchio

Scoprire la definizione del valore del marchio

La tua proposta di valore del marchio è la tua occasione per entrare in contatto con i tuoi clienti a un livello più profondo. Va oltre le cose come i loghi e la confezione del prodotto e inizia a rispondere al modo in cui i tuoi consumatori pensano e sentono. Dopo tutto, spetta alle aziende di allinearsi con i loro clienti-non il contrario.

Quando identifichi e rivendichi i tuoi valori principali del marchio, ti separi dalla folla e inizi a creare una comunità a cui i tuoi follower possono unirsi per provare un senso di potere e appartenenza. In altre parole, ottieni più di una semplice base di clienti, ottieni una “tribù”, persone che credono in te non solo per quello che vendi, ma per quello che fai come azienda.

La verità è che i valori del marchio sono essenziali per capire come le persone vedono la tua azienda e i prodotti o i servizi che offri. Una potente proposta di valore del marchio può fornire un filtro attraverso il quale gestisci la tua attività, dettando tutto ciò che fai – dagli aggiornamenti che condividi sui social media, al modo in cui modella la tua struttura organizzativa.

Lavorando con un esperto di branding per stabilire la definizione dei valori del marchio, puoi assicurarti di avere una roadmap in atto per guidare la tua azienda attraverso decisioni importanti e mantenere la fedeltà a lungo termine dei tuoi clienti. Articolando ciò che rappresenti come marchio, puoi anche attirare clienti e dipendenti migliori che condividono le tue convinzioni. In effetti, gli studi dimostrano che le organizzazioni e i dipendenti che hanno valori condivisi hanno nove volte più probabilità di sperimentare un’eccezionale soddisfazione del cliente.

Ricorda, affinché i valori del marchio siano efficaci, devi agire su di essi. A nessuno piace un’azienda che dice qualcosa e ne fa un’altra. Ciò significa che se dici di essere “ecologico”, è meglio riciclare, e se dici ai tuoi clienti che sei generoso, allora hai bisogno di un piano per mostrare loro perché dovrebbero credere che sia vero.

Trova i tuoi valori e vivi da loro.

Se ti è piaciuto questo articolo, potrebbero piacerti anche questi:

– L’importanza della differenziazione per qualsiasi azienda

– Perché è necessario costruire una strategia di riconoscimento del marchio

— – Sviluppare relazioni con clienti potenti e durature

– Una dichiarazione di posizionamento del marchio che ti distingue

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.