• Totale: 30 min
  • Commensali: 3 – 4

Oggi è il giorno della Crocchetta, probabilmente una delle preparazioni culinarie che piacciono alla maggior parte delle persone, soprattutto tra i bambini. Per festeggiare, ti portiamo la ricetta più semplice delle crocchette che esiste, senza sporcare, senza mescolare a lungo la besciamella e deliziosa.

Ingredienti per preparare la ricetta delle crocchette di più facile che esiste

Per la besciamella

  • Farina di grano 65 g
  • Olio extra vergine di oliva, 65 g
  • Cipolla-1 piccolo (opzionale)
  • Latte, 500 ml
  • Prosciutto serrano, 75 g (*)
  • manchego Formaggio tenero, 75 g (*)
  • Sale
  • Pepe
  • noce moscata (facoltativo)

Per la pastella e friggere

  • pangrattato
  • Uova
  • Olio per friggere

(*) O l’imbottitura preferito.

Come preparare la ricetta della crocchetta più semplice che esista

Il trucco per ottenere un impasto perfetto in modo rapido, pulito e senza essere mezz’ora mescolando in piedi, è, ta-da! nel microonde, che ci permetterà di avere la besciamella pronta in pochi minuti. Poiché il processo è molto veloce, è meglio mettersi al lavoro con tutti gli ingredienti già pronti per averli a portata di mano in quanto ne abbiamo bisogno.

In una ciotola adatta per microonde che non è di plastica e che ha almeno 3 litri di capacità mettere l’olio extravergine di oliva, la cipolla tritata e un pizzico di sale, mescolare il tutto e scaldare per 3 minuti a 800 W scoperti fino a quando la cipolla è trasparente.

Aggiungere la farina di frumento, mescolare bene con la forchetta e scaldare 1 minuto e 30 secondi a 800W. Rimuovere, aggiungere il latte-non succede nulla se è dal frigorifero – e condire a piacere. Non mescolare, basta versare il latte sopra e scaldare in due lotti di 3 minuti a 800 W. In questa occasione ho lasciato il sale per la fine perché il prosciutto e il formaggio rilasciano già parte del tuo.

Dopo questo tempo, la nostra besciamella si sarà addensata ma è possibile che ci siano ancora dei grossi grumi, quindi macinare con il mixer del braccio e scomparire facilmente. I grandi grumi si sciolgono molto facilmente con il mixer, d’altra parte se avessimo mescolato solo quando versiamo il latte, avremmo piccoli grumi molto più difficili da disfare.

Una volta che abbiamo la nostra besciamella liscia e senza grumi è il momento di aggiungere il prosciutto ben tritato e il formaggio grattugiato.

02: Raffreddare l’impasto e modellare le crocchette

Mescolare tutto molto bene in modo che il ripieno sia uniformemente distribuito e scaldare 2 minuti a 800 W, rimuovere, testare, salare se necessario e scaldare altri 2 minuti a 800 W. Se ti piacciono le crocchette meno cremose e più compatte, puoi scaldare altri due minuti.

Lasciate raffreddare l’impasto nella stessa ciotola o in una ciotola e quando è completamente freddo possiamo modellare le crocchette passandole tra pangrattato, uovo sbattuto e pangrattato.

03: Friggere le crocchette

Friggiamo le nostre crocchette seguendo le istruzioni per friggere le crocchette che non sono congelate e servirle immediatamente. Occhio, ci sono persone che preferiscono crocchette fredde, ma penso che siano meglio appena fatte, quando si morde si nota lo scricchiolio e la besciamella esce a sciogliersi in bocca.

E chi può resistere a quei piccoli morsi croccanti all’esterno e così cremosi all’interno? Vedi? Stai già iniziando a salivare solo immaginandolo. Se non puoi. Abbiamo tutti in memoria alcune crocchette che stuzzicano il nostro appetito solo per il semplice fatto di pensarle, possono essere quelle di tua madre, quelle di tua nonna, quelle di un ristorante dove eri quando eri piccolo e al quale non ti hanno mai più portato.

Tale è il potere delle crocchette che, come ti dice Danny e non posso essere più d’accordo con lui, la qualità delle crocchette di un bar o di un ristorante è uno degli indizi più importanti sulla qualità dell’intero ristorante. Diffidare delle barre con crocchette congelate industriali o la cui besciamella sembra cemento già impostato, o peggio, cemento… questo sarà un segno che non hanno un triste inciampo di riempimento.

So che tutto questo potrebbe portare a pensare che fare le crocchette è qualcosa che deriva una grande responsabilità e che è quello di avere un sacco di mano per andare bene, ma la verità è che è possibile ottenere risultati molto buoni, semplicemente seguendo alla lettera la procedura e raccomandazioni per una buona ricetta come questa che vi ho insegnato oggi, che è, senza dubbio, la ricetta delle crocchette di più facile che esiste nel mondo, che si sta per avere successo è sempre che è venuto e mai più darò è la pigrizia di fare le crocchette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.