Lo sviluppo intuitivo dell’espressione percorso libero medio soffre di un difetto significativo – presuppone che le molecole “bersaglio” siano a riposo quando in realtà hanno un’alta velocità media. Ciò che è necessario è la media velocità relativa, e il calcolo della velocità la velocità molecolare distribuzione dei rendimenti il risultato

Mostra

che modifica l’espressione per l’effettivo volume spazzato via, nel tempo t


La conseguente cammino libero medio è

Il numero di molecole per unità di volume può essere determinata dal numero di Avogadro e la legge del gas ideale, portando a

Si dovrebbe notare che questa espressione per il libero cammino medio delle molecole li considera come sfere dure, mentre le molecole reali non sono. Per i gas nobili, le collisioni sono probabilmente vicine all’essere perfettamente elastiche, quindi l’approssimazione della sfera dura è probabilmente buona. Ma le molecole reali possono avere un momento di dipolo e avere una significativa interazione elettrica mentre si avvicinano l’un l’altro. Questo è stato affrontato utilizzando un potenziale elettrico per le molecole per affinare il calcolo, e anche utilizzando la viscosità misurata del gas come parametro per affinare la stima del percorso libero medio delle molecole nei gas reali.

Percorso libero medio legato alla viscosità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.