piano di marketing integratoUno degli spot della birra preferiti al mondo non ha molto a che fare con la birra, ma molto a che fare con un buon branding.

Sono quelli di Anheuser-Busch con le Budweiser Clydesdales. Un nuovo posto di solito premiers ogni Super Bowl, spesso con diversi temi annuali-e cuccioli. Il messaggio rimane chiaro: sentirsi bene con noi e sentirsi bene nella scelta del nostro prodotto.

È un perfetto esempio delle sottili differenze tra marketing e branding.

Anche se l’obiettivo generale di marketing della compagnia di birra è quello di ottenere più clienti che acquistano e bevono, crea anche un messaggio per una linea di prodotti specifica che rimorchiano le corde del cuore delle persone e, auspicabilmente, aumenta la loro lealtà e apprezzamento.

Le aziende di birra sono particolarmente abili nella costruzione di marchi, spesso concentrandosi su slogan memorabili come “Il re della birra” o le rane parlanti. Poi di nuovo, parte del motivo per cui la campagna pubblicitaria “Clydesdale” rimane efficace è che parte dai familiari temi “divertenti/intelligenti” di Bud per dimostrare che la birra può essere seria a volte.

Oggi, conoscere il branding può essere fondamentale per identificare i metodi migliori per promuovere il tuo prodotto, servizio o l’intera azienda. Un piano di marketing integrato fatto bene può toccare tutti questi e portare i clienti così come farli piacere o continuare a farlo.

Definizione del marchio

Il tuo marchio è ciò che rende il tuo prodotto o servizio unico da quello di tutti gli altri. Lo definiamo come qualsiasi elemento e sentimento distinguano il tuo marchio dai tuoi concorrenti.

Questo può essere differenze fisiche come colore, dimensione, consistenza, e anche i caratteri sulla confezione. In alternativa, potrebbe essere suggerito un prezzo, un pubblico di destinazione o come le persone dovrebbero sentirsi quando confrontano il tuo con gli altri.

Per i consumatori, una marca preferita rende facile quando lo shopping. Avere una connessione emotiva rende anche facile consigliare un prodotto/servizio a qualcun altro. Le persone che abbracciano un marchio possono anche diventare ambasciatori/sostenitori volontari, come la rivalità decennale tra i proprietari di Ford e Chevrolet.

Ford e Chevys hanno la stessa funzione, hanno gli stessi tipi di parti e prezzi simili, ma i fan di ciascuno percepiscono uno come sostanzialmente migliore, hanno una visione positiva per gli altri che si sentono uguali e una visione negativa per i loro rivali.

Costruire il marchio

Certo, ci vuole uno sforzo concentrato per far evolvere un consumatore da “cos’è questo?”a” Amo questo per sempre.”Inoltre, una volta trovato un nuovo marchio, può essere necessario spingere a considerare l’adozione.

Ma è possibile iniziare a far emozionare le persone, soprattutto con una strategia di marketing digitale. Questo inizia con l’identificazione dei tuoi obiettivi (interessi, vendite, impegni, ecc.). Quindi, scegli almeno un canale in cui pensi che si trovi il tuo pubblico ideale. Creare qualcosa di unico per quel canale e quindi monitorare la quantità e il tipo di attività. Ripetere se necessario con canali diversi.

Alla fine, avrai abbastanza dati per indicare quale canale ha i più alti interessi e attività. Ciò fornirà una guida per aggiungere più risorse per il miglior ritorno e che è meno vitale.

Piani più grandi

Una volta che un marchio è stato ristretto, considera i modi per supportarlo e associarlo alla tua organizzazione generale. Questo tipo di sforzo beneficia di sviluppare un piano di marketing integrato in cui ogni messaggio è coerente su ogni canale.

I clienti traggono vantaggio dal sapere che un determinato marchio fa parte della tua organizzazione e viceversa. Ciò è particolarmente utile se hanno già familiarità con la vostra azienda complessiva. Basandosi sull’esempio Ford, questo potrebbe essere un nuovo tipo di auto, non solo un modello più recente.

Allo stesso modo, se si dispone di un aspetto diverso e si sente per alcune marche, che può essere fonte di confusione.

Una grande strategia di marketing può includere il raggiungimento di un pubblico diverso su canali diversi, ma tutti con lo stesso obiettivo generale di incrementare l’azienda – pensare ad esso come brand awareness per l’intero business.

Una grande parte di questo tipo di consapevolezza è stabilire la fiducia e lasciarla crescere nel tempo. Se non inizi là fuori, la lealtà delle persone rimarrà debole, rendendole più suscettibili ai marchi concorrenti. Più a lungo tieni le persone interessate, più facile è convincerle a rimanere fedeli.

Parte di questo trust richiede di rimanere visibile, il che significa aumentare la frequenza dei messaggi su canali diversi. Ma il payoff è troppo grande-convertire le persone a fan fedeli può significare più ordini.

Growing value

Oltre a creare consapevolezza e fidelizzazione dei clienti verso prodotti specifici, i vostri sforzi di brand building possono anche contribuire ad aumentare il valore complessivo del vostro business. Più persone sono disposte a fare acquisti, sono più consapevoli di chi sei, si fidano di te e lo dicono ai loro amici, potenzialmente rendendoli anche clienti fedeli.

Questo non significa essere qualcosa per tutti. Invece, una volta che hai stabilito il tuo target di riferimento, assicurati che ottengano la maggior parte delle tue risorse di attenzione e marketing positive.

Le aziende che offrono prodotti o servizi utili sono certamente grandi.

Ma trovare modi per creare allegati emotivi al tuo marchio e quindi utilizzare gli sforzi di marketing per espanderli può fare molto per rendere le persone entusiaste di fare acquisti.

Il marketing da solo senza un marchio specifico da promuovere può far sentire le persone incomplete. Ma un piano di marketing integrato può aumentare la fedeltà, sia che tu stia vendendo auto, birra o altri beni e servizi.

cosa-rende-un-grande-marchio-la-piccola-impresa-proprietari-branding-lista di controllo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.