(Ultimo aggiornamento: aprile 21, 2020)

Questo post è stato aggiornato per riflettere le tendenze e le informazioni attuali.

HIPAA EDI HIPAA acronimo di “Health Insurance Portability and Accountability Act 1996”, è una legge statunitense che fornisce disposizioni sulla riservatezza dei dati e sulla sicurezza per proteggere le informazioni sui pazienti. Negli ultimi anni, la legge è diventata molto importante con gli attacchi informatici e gli attacchi ransomware contro assicuratori sanitari e fornitori. HIPAA contiene cinque titoli:

Titolo I: Accesso all’assistenza sanitaria, portabilità e rinnovabilità

Titolo I proteggere l’assicurazione sanitaria per le persone che hanno perso o cambiato lavoro. Inoltre, la prima sezione HIPAA vieta piani di assicurazione sanitaria collettiva di negare la copertura a persone con malattie specifiche o esistenti o l’impostazione di restrizioni di copertura per tutta la vita.

Titolo II: Prevenzione delle frodi e degli abusi nell’assistenza sanitaria; Semplificazione amministrativa; Riforma della responsabilità medica

Questo titolo copre un’ampia gamma di argomenti, ma tutte le sue parti sono volte a prevenire le frodi e l’uso improprio delle informazioni. È inoltre imposto dal Dipartimento della Salute e dei servizi umani (HHS) degli Stati Uniti per stabilire standard per la gestione della documentazione sanitaria elettronica e richiede che gli operatori sanitari implementino un accesso elettronico sicuro ai dati medici e rispettino le regole sulla privacy HHS.

Titolo III: Disposizioni sanitarie fiscali che disciplinano i conti di risparmio medici

Questo titolo include norme fiscali e linee guida per l’assistenza sanitaria

Titolo IV: Applicazione e applicazione dei requisiti di assicurazione sanitaria di gruppo

Una guida ai piani sanitari di gruppo. Fornisce modifiche per l’assicurazione sanitaria.

Titolo V: Revenue offset disciplina detrazioni fiscali per i datori di lavoro

Questo titolo fornisce requisiti in materia di assicurazione sulla vita di proprietà della società e il trattamento di coloro che perdono la loro cittadinanza degli Stati Uniti ai fini dell’imposta sul reddito.

Che tipo di informazioni sanitarie protegge HIPAA?

HIPAA EDI

Secondo HIPAA, alcune informazioni sono considerate informazioni sanitarie protette (PHI) o informazioni sanitarie protette elettroniche (ePHI). Questo copre i dati creati, ricevuti, mantenuti e trasmessi elettronicamente e include le seguenti informazioni del paziente:

– la salute Fisica e mentale (diagnosi)

assistenza medica al paziente
– Pagamenti per i servizi medici
– identificatori Biometrici tra il dito e la voce stampa
– immagini Fotografiche
– informazioni di identificazione Personale quali nome, indirizzo, data di nascita o data di inizio del servizio, i numeri di telefono, di sicurezza sociale, conto, medico il numero della carta e qualsiasi altre informazioni che un paziente può essere rintracciato.

HIPAA richiede di gestire ePHI in conformità con le seguenti regole:

– Riservatezza – impedire l’accesso non autorizzato.
– Integrità-Prevenzione di distruzione o alterazione non autorizzate.
– Accessibilità-fornire un accesso rapido per gli utenti autorizzati.

Che cos’è HIPAA EDI (Electronic Data Interchange)?

HIPAA EDI è lo standard per lo scambio di documenti elettronici medici tra operatori sanitari, utilizzando il metodo di comunicazione Electronic Data Interchange (EDI).

Lo standard EDI HIPAA è utilizzato solo nel settore medico e sanitario, come ospedali, studi privati, assicurazioni sanitarie e qualsiasi altra organizzazione relativa alle cartelle cliniche o alla cura del paziente.

Per lo scambio di informazioni mediche o amministrative sensibili come moduli di richiesta, cartelle cliniche dei pazienti, ecc. gli operatori sanitari sono tenuti a utilizzare solo EDI HIPAA. Anche Medicare accetta documenti amministrativi presentati in formato elettronico con EDI HIPAA.

HIPAA EDI Documents Standard

Quando un documento medico viene convertito in un set di transazioni EDI HIPAA, acquisisce un codice e un nome standard. Le transazioni EDI HIPAA più comunemente utilizzate nella pratica medica sono:

X12 837 Reclami medici sanitari

Il set di transazioni EDI 837 viene utilizzato da un fornitore di assistenza sanitaria per presentare richieste mediche sanitarie, informazioni di fatturazione.

X12 270 e 271 Eleggibilità sanitaria, richiesta di copertura e prestazioni (270) e risposta (271)

EDI 270 viene utilizzato per richiedere informazioni a un fornitore di assicurazione sanitaria sui servizi coperti per i pazienti. EDI 271 è una risposta a una richiesta (EDI 270); fornisce informazioni sulle coperture della politica sanitaria.

X12 276 and 277 Healthcare Claim Status Request (276) and Response (277)

Gli operatori sanitari utilizzano EDI 276 per verificare lo stato di un reclamo presentato già a un pagatore che potrebbe essere una compagnia assicurativa o un’organizzazione governativa. Risposta EDI 277, questo documento EDI contiene i dati di risposta sui pagamenti.

X12 278 Informazioni sulla revisione dei servizi sanitari

Il set di transazioni EDI 278 viene utilizzato da un operatore sanitario per richiedere l’autorizzazione a un pagatore (compagnia assicurativa nella maggior parte dei casi) per fornire un servizio sanitario a un determinato paziente.

X12 835 Health Care Claim Payment/Advice

EDI 835 viene utilizzato per effettuare pagamenti agli operatori sanitari o per fornire spiegazioni sulle prestazioni.

X12 275 Informazioni sul paziente

EDI 275 transaction set contiene informazioni sul paziente come dati demografici, clinici e altri dati di supporto.

Quali tipi di protocolli di comunicazione possono essere utilizzati per le transazioni EDI HIPAA?

I set di transazioni HIPAA EDI sono basati su X12, quindi possono essere trasmessi utilizzando vari protocolli di comunicazione, che sono gli stessi di ACS X12

Noi di EDI2XML lavoriamo con tutti i tipi di protocolli! A seconda di ciò che il vostro partner sanitario o fornitore medico richiede, offriamo connettività punto-punto EDI, come ad esempio:

– FTP/sFTP
– AS2
API
o tramite VAN (Value Added Network)

Per saperne di più su EDI di trasmissione dati, scarica il nostro eBook “EDI – Chiave di Informazioni che È Necessario Conoscere” qui

Benefici di EDI Sanitari

EDI e HIPAA hanno cambiato radicalmente la gestione dell’informazione sanitaria e medica scambio di dati. Secondo Mordor Intelligence, il mercato sanitario EDI dovrebbe registrare un CAGR di 8% durante il periodo di previsione (2014 – 2024).

L’uso dello scambio elettronico di dati come HIPAA, EDI X12, EDIFACT, HL7 o FHIR offre enormi vantaggi per il settore sanitario, ovvero:

– ridurre i costi dei dati delle transazioni.
– Aumentare la sicurezza dei dati sensibili.
– Aumentare la produttività.
– Migliorare la raccolta dei dati e reporting.
– Maggiore soddisfazione del paziente.

Ottieni la conformità HIPAA da EDI2XML

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.